Archivio blog

giovedì 13 febbraio 2020

Non è eutanasia, non è suicidio medicalmente assistito. È sedazione palliativa profonda


Si tratta di un tema che mi sta molto a cuore e sono una di quelle persone che è rimasta molto segnata dalla vicenda di Luca Coscioni. E Maria Antonietta Farina Coscioni è una splendida persona.

Maggiori informazioni: http://www.istitutolucacoscioni.it

...


Arrivato e letto in un baleno, anche se sono quasi 240 pagine. 
Natalia Ferrara si rivela in questo libro anche una saggista di qualità (anche se avrei auspicato meno ripetizioni nel discorso e nei rimandi) e la sua scrittura vive del suo temperamento, della sua schiettezza e della sua capacità di dialogo e ascolto.
Attendo i suoi prossimi passi sia sul versante saggistico che su quello politico.

Di sicuro al momento siamo una minoranza.

....

Domani mi attende l'immersione in un locale/ristorante del mio paese. 
Sono mesi che prometto a mio padre di accompagnarlo.
Mio padre non dimentica le promesse, anche quelle futili e senza senso, e tende a voler incassare.
Ma anche lui le rivela la sua incapacità a entrare da solitario in un ristorante.
Sarà una giornata durissima per me perché fra quei tavoli incontrero' facce conosciute e indesiderate e saro' circondato da lavoratori in pausa pranzo, sommerso da tanta confusione, chiacchiere inutili, piatti grondanti cibo.
Non mi è mai piaciuto andare per ristoranti.






Nessun commento:

Posta un commento