domenica 11 febbraio 2018

Émile Zola, scuola, Wagner, Westworld, Papini, campanili, Sally Rooney, Vito Mancuso, Siri Ranva Hjelm JACOBSEN, Peter Kernel


Splendido sapere che nella nuova edizione de "Lo scannatoio" (Feltrinelli) di Émile Zola ci sarà pure uno scritto di Céline.

....


Bellissimo Westworld, anche per tutta una serie di temi (coscienza, falso sè, eccetera) e bellissima lei.

.....


In questi ultimi giorni mi è capitato di riflettere sulla scuola e sulla mia esperienza scolastica grazie a questo post di Maria (una sostenitrice della Triade Zebrata) e a un articolo (a pagamento) sempre pungente di Massimo Del Papa "La maestra col Q-Factor: Chi le fa le maestre? I concorsi. E i concorsi? I sindacati. E i sindacati? La politica. E che dice la politica? Che, è notizia di oggi, “sul merito scolastico più spazio ai sindacati”. Come cantano Meta e Moro, “Non ci avete fatto niente”. Ecco come si fabbricano, in serie, le maestre del Q-factor."  Con la scuola e con tutto cio' che mi obbligava dietro a un baco ho avuto sempre un brutto rapporto. Fino alla Quinta Elementare son riuscito a sopportarla questa scuola ma dallaPrima media in poi tutto si è fatto sempre piu' insopportabile. Sono consapevole di tutto cio' che mi hanno dato la mia maestra Milena o il Collegio  e gli strumenti e i libri e la filosofia e il latino e la storia dell'arte ma quando mollai l'Università dopo un anno finalmente respirai. Fu uno dei giorni piu' dolorosi e insieme piu' felici della mia vita. Litigai tantissimo in famiglia ma poi la sera uscii a camminare e respirai a pieni polmoni. Andai in un bar e bevvi di fila tre birre e la barista mi chiese cos'avessi da festeggiare e io le risposi che festeggiavo la libertà. Dico un'eresia ma era come se fossi sopravvissuto a un campo di prigionia e finalmente potessi vivere. E la notte ascoltai nelle cuffie Wagner. Il giorno dopo sarebbe stato il giorno migliore per morire.

Ho evitato le Medie perché fu un concentrato di idiozia, professori incompetenti, supplenti, professori in malattia. Un ambiente veramente schifoso. 
Voi non ci crederete ma ho ancora gli incubi sulla scuola.
Non sapete quante volte ho vomitato la mattina sui vari tragitti che facevo per raggiungere edifici, stazioni ferroviarie. 
E che bello tenere fra le mani questo libro:


(Ovviamente senza scuola io non avrei mai conosciuto E, R, D, M, D, C, E, D, D, E e non sarei nemmeno qui perché sarei morto prima e sono questi ragazzi e queste ragazze conosciuti grazie a un treno disastrato ad avermi aiutato a non morire)

Ah, dimenticavo: sogno ancora di prendere un'ascia e fare a pezzi la mia insegnante falsa invalida/ammalata di educazione tecnica delle Medie, quella di Educazione Fisica per quanto mi ha fatto sentire una merda nella mia vita e persone come lei non avrebbero mai dovuto fare l'insegnante perché mi fecero odiare la bellezza del gesto atletico e solo al Liceo, grazie al professore e visionario Gianfausto Balatti recuperai la fiducia in me stesso..
E benedico la mia professoressa di francese delle Medie: altra donna con un sacco di assenze, puzzolente, labbra con settemila strati di rossetto, capelli unti ma in grado di trasmettermi l'amore per la letteratura francese e mi ricordo ancora che all'esame di Terza Media alla domanda a quale partito francese andavano le mie preferenze risposi "Front National". Non sto mentendo.

.....

Un paio di giorni fa la mia compagna mi dice "Sai, ho visto Mancuso da Augias...che palle e poi sembrava copiare alcune parti del buddhismo...." e poi oggi su Il Giornale leggo questo articolo: "Sparisce l'Italia dei campanili: una parrocchia in meno al mese" e allora non posso che riflettere su quanto questi fantomatici eretici siano del tutto superflui o addirittura complici mascherati di questa decadenza. Non sono un credente ma quando leggo o ascolto gente come Mancuso mi chiedo sempre: ma uno cosa se ne fa di una religione che ricalca le regole del buon vivere, la legislazione vigente, le regole democratiche, la Costituzione? Ricorda tanto quei ristoranti orientali fusion dove non sai mai cosa mangi e mangi tanto e mangi soltanto schifezze. 

...


Nuovo album dei Peter Kernel: " The Size of The Night".
Il trailer e il video di "Men of the Women"

.....



Pensavo che sarebbe uscito piu' avanti e invece eccolo fra le mie mani. Bello davvero.

....


Mi interessa molto.

8 commenti:

  1. Westworld uscirà presto una seconda stagione, pare a fine aprile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si', ho visto il trailer.
      Intanto quest'estate ci vado in vacanza:
      https://discoverwestworld.com/#

      Elimina
  2. Triade zebrata!?!?!!?
    Rido... ma parecchio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse sei anche la Bellissima Grande Vecchia che, nell'ombra, tesse tutti i fili.

      Elimina
    2. Grande Vecchia lo sono. Sul Bellissima ho parecchi dubbi...
      Continuo a ridere eh!

      Elimina
  3. In Westworld ci ho visto molto ma molto Nietzsche. Così come ne avevo visto molto in Interstellar. Forse Nolan jr è appassionato di Zarathustra?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehilà Carlomanno. Chissà forse sì. Ti è piaciuto?

      Elimina