sabato 25 febbraio 2017

"Platone democratico" di Gabriele Zuppa (Circolo Proudhon), mia sorella, Susan Minot, Beach House, Giuseppe Culicchia



Mentre leggevo l'interessante e molto agile (ce lo si puo' tranquillamente infilare in tasca) "Platone democratico"di Gabriele Zuppa (Circolo Proudhon) non potevo che pensare a mia sorella che ancora oggi legge i classici greci in greco e i latini in latino. Qualche mese fa l'ho trovata sdraiata sul divano della nostra vecchia casa che stava leggendo l'Iliade circondata daVogue e altri mensili femminili, un beverone indiano sul tavolino. Prossima a partire per le sue scorribande fra i negozi di vestiti e scarpe. L'Iliade era solo in greco antico, senza testo a fronte in italiano....usurato da tutte le letture a cui è stato sottoposto....e pensate che è un egittologa.....

....



Ho cominciato la lettura di "Scimmie" di Susan Minot (uscito negli Stati Uniti nel 1986) e per ora mi sta convincendo di piu' di quello della Janowitz. Anche in questo romanzo c'é un passaggio che mi ha fatto ricordare mia sorella. Quando ci portavano a messa e passavano a raccogliere le offerte doveva sempre essere a lei a concedere l'obolo.

"Quando passa l'uomo a raccogliere le offere ognuno di noi infila dieci centesimi o un nichelino nella borsa delle elemosine e il bastone a cui è attaccata va avanti e indietro per i banchi come un rastrello. Se la mamma vi lascia cadere una banconota da cinque dollari ne estrae poi due di resto." (pag. 15)

......


"Depression Cherry" dei Beach House è un album che ho ascoltato tantissimo negli ultimi due anni. Mi ristabilisce l'umore, mi purifica, mi quieta. Poi arrivo a "Days of Candy" e mi commuovo.

......


3 commenti:

  1. "Essere Nanni Moretti"? ... che è?

    RispondiElimina
  2. Cavoli, interessante trama ... e aggiungo che da ragazzo assomigliavo pure io a Moretti, ora molto meno: con la vitaccia che faccio, non sono diventato uno splendido quarantenne.Mi sono bruciato con stravizi ... ah, ah,ah!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. pure io. il libro di Culicchia mi sembra molto interessante. poi si vedrà.

      Elimina