giovedì 24 novembre 2016

Sparsi (firme false stellate, Stenio Solinas, Hanya Yanagihara)

- Magari poi all'interno ci saranno decine di pagine dedicate alla firme false stellate ma sulla prima pagina del Fatto e nemmeno del Manifesto (questo ce l'ho in casa e ci sono due riquadretti abbastanza anonimi) c'è un richiamo a queste inchieste.  Che poi chissenefrega di queste storie anche se in realtà sono a mio parere fatti di una gravità che m'infastidisce quasi più del politico che prende una mazzetta.

Ne ha scritto Annalisa Chirico qui: "Grillo e il falso mito della politica pura e diversa"

- Alcune righe di Stenio Solinas: "ÈLITES GIÙ DAL TRENO"


- Maestoso:


(qui)

- Incubi. Tutti giorni. Prima di andare dal lavoro. La sera mi stordisco. Dovrei stordirmi di giorno. Per sopportare la merda che ingoio. Ma voglio sentirla questa merda. Sentirmela in bocca. Ricordarmela tutta. Viverla. 


Nessun commento:

Posta un commento