lunedì 21 novembre 2016

Drieu; due film che vorrei vedere"; Silvia Valerio; Bukowski; The Azure Vault; Ceronetti; per curiosità, interesse e per bellezza.

Prevista una settimana di pioggia. Inutilità costante. Strani sogni. Incubi.
Io ci ho provato a leggere il reportage di Ezio Mauro alla ricerca della sinistra ma l'ho mollato dopo dieci minuti. 
Al lavoro per fortuna c'è un elettricista che da quattro mesi mi tira su l'umore anche solo parlandomi di quanto ama l'universo femminile. Quando parla di donne diventa quasi poetico.

Salvarmi leggendo Drieu: 

"Finalmente si lasciò andare a osservare, a desiderare. Tutto quel mondo, che per lunghi mesi aveva disprezzato, ora gli appariva strano. Gli uomini avrebbe anche potuto odiarli, ma non guardava che le donne, e le adorava. La serata era dolce. Se avesse alzato gli occhi al cielo, come spesso faceva al fronte - ma qui, nella grande città, se n'era subito scordato; qui i suoi sensi erano tutti tesi verso qualche feticcio - avrebbe visto un cielo incantevole. Cielo di Parigi senza stelle. Era una serata dolce, appena un po' fresca. Le donne portavano le pellicce aperte. E lo guardavano. Operaie e donnine. Queste ultime lo tentavano di più, ma per ora voleva solo trastullarsi col suo desiderio, fino a serrare i denti, fino a svenire. Tutti sembravano inseguire uno stesso fine. E anche lui: un fine la cui forma gli era ancora sconosciuta. Prima o poi, avrebbe scoperto quella forma." (Gilles, pp. 11-12)

........

Due film che vorrei vedere:


(qui

.....

Intervista a Silvia Valerio: "Silvia Valerio: “Etica ed estetica per un mondo migliore”. Peccato non esser riuscito ad andare a Padova. 

.....



.....




.............


(qui)

......

Per curiosità, interesse e per la bellezza andrei qui.

2 commenti:

  1. Quei due film voglio vederli anche io.
    Quando sarò a Roma, ovviamente, ché qui non se ne parla nemmeno.

    RispondiElimina