domenica 12 giugno 2016

Domenica, Ghost Orchard, Yes Yes A Thousand Times Yes, Philip Roth, Joseph Incardona, Eric Zemmour


(qui)


(qui)


Giorni fa ho visto un documentario su Philip Roth: "Philip Roth rivelato" che mi aveva scosso dentro, soprattutto nella parte finale, quando lo scrittore si mette a parlare di morte, malattia, amici che stanno morendo. Ci ripensavo oggi uscendo dal lavoro con un sacchetto dell'immondizia in mano e tanta stanchezza nella testa. Ero così vuoto che non ricordo nulla dei quasi due chilometri che separano il cinema da casa mia.


Entrato nell'appartamento ho aperto "Everyman" e quasi mi sono commosso. Nella pila di libri da leggere c'è anche "Nemesi". Quest'estate, in particolare durante queste sei settimane (tranne alcune pause) senza lavoro, dedicherò molto tempo a Roth.

....


Dedicherò molto tempo (anche per la mole) a questo:

(qui)

Altro romanzo di prossima lettura.


(qui)

.........

(....se ho l'umore a pezzi, per peggiorarlo mi basta incontrare Dario Fo)

Nessun commento:

Posta un commento