giovedì 5 maggio 2016

Pronto Soccorso; Sui custodi della moralità, Massimo Del Papa, Luca Rastello; leggendo "Non ci sono innocenti"

- Rimanere quasi quattro ore nella sala d'aspetto di un Pronto Soccorso e farsi circondare dalle disgrazie. Riempirsi di caffè. Aspettare. Piangere in silenzio. Dove nessuno ti vede.


- Sul caso Pino Maniaci Massimo Del Papa ha scritto un pezzo tagliente che vi consiglio di leggere: "UN PAESE DI MANIACI" e vi consiglio anche di leggere il suo "Fottuto". Per Massimo nutro un profondo affetto. È uno dei miei maestri. 



E sempre sul tema fa è uscito un libro molto bello di Luca Rastello : "I buoni" (Chiarelettere) che vi consiglio di leggere se non l'avete ancora fatto.


.........

Nel frattempo sto leggendo con molta interesse e passione "Non ci sono innocenti". Emozionante e scritto molto bene. Onestamente non me l'aspettavo. Respira di gioventù che brama di respirare a pieni polmoni.

2 commenti:

  1. Massimo Del Papa è l'unico giornalista che ancora leggo.
    P.M.

    RispondiElimina