martedì 26 aprile 2016

Sta bene signore?




Esco dal lavoro.
Cammino per due chilometri con le lacrime nello stomaco.
Entro in un supermercato.
Arrivato alla cassa la ragazza mi chiede "Sta bene signore?"
Non rispondo, pago con la carta e torno a casa.
Tengo le tapparelle abbassate anche se fuori c'è il sole.
Bevo una birra e assaggio dei pomodori.
Mi lavo e mi metto in pigiama sul divano.
Fa freddo.
Tanto freddo.


Nessun commento:

Posta un commento