martedì 19 aprile 2016

Sabato 23 aprile 2016 h.19 INVISIBLE°SHOW + CONTEMPORARY LOCUS presentano: Camusi c/o Studio Italo Chiodi




studi d'artista aperti al suono

sabato 23 aprile 2016 h.19

INVISIBLE°SHOW + CONTEMPORARY LOCUS

presentano:

Camusi c/o Studio Italo Chiodi


 70 posti limitati 
per conoscere il luogo e confermare la tua presenza:
invisibleshow@yahoo.it | 349 88 30 539 | 349 16 80 619


Il progetto Z nasce dall’incontro tra gli sguardi e le pratiche di contemporary locus e Invisible°Show, ascissa e ordinata che definiscono un nuovo punto - Z - su un asse sperimentale che ha origine nella dimensione spaziale e sonora. Oltre a sollecitare confronti e scambi tra arti visive e sonore, tra artisti e musicisti di diverse generazioni, geografie e poetiche, Z offre l’occasione di abitare spazi intimi e sconosciuti della produzione artistica. Il secondo appuntamento si svolge sabato 23 aprile alle 19.00 nello studio di Italo Chiodi a Bergamo con il duo di musicisti Camusi.



Camusi (Bologna, Italia) - Stefano Giust - percussioni, Patrizia Oliva - voci e suoni. Il progetto Camusi si concretizza attraverso la pratica della libera improvvisazione, dove l’estetica dei due musicisti, emerge in una sommatoria di idee e sensibilità al limite con la musica contemporanea, il jazz d’avanguardia, l’elettroacustica e altri generi musicali. Camusi si identifica con l’atto performativo del concerto, un work in progress musicale esclusivamente dal vivo in una condivisione artistica totale. Dal 1993, Stefano Giust è fondatore e gestore autarchico di Setola di Maiale, etichetta radicale che si impegna a documentare musica sperimentale. 



Italo Chiodi (Bergamo, Italia) - Il paesaggio in tutte le sue accezioni è il filo conduttore del lavoro di Italo Chiodi. Lo sguardo personale indaga i micro e macro cosmi della natura attraverso la pittura, il disegno o la scultura, riportando alla superficie elementi poetici che si relazionano di volta in volta allo spazio. Dal 1995 Italo Chiodi ha esposto in mostre collettive o personali in gallerie italiane e straniere ed è Docente presso L’Accademia di Belle Arti di Brera. L’artista abita il suo studio da molti anni. Il luogo è uno straordinario spazio di elaborazione, produzione, riflessione e incontro.


Partner:
CTRL magazine 
BG birra
La Fiaschetteria 
La Marianna

2 commenti:

  1. Incontri interessanti qui da te, anzi scoperte :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie ma è tutto merito di Invisible Show e di tutti gli altri. Fra queste c'è n'è una particolarmente importante per me, il suo nome è Fiorenzo. E pensa che io non partecipo a nessuna di queste iniziative.

      Elimina