venerdì 4 marzo 2016

Giordano Meacci e una libreria. I ponti


Ho acquistato questo romanzo in una libreria di cui forse parlerò prossimamente.

...........

tutte le volte che incontro o supero un ponte mi viene voglia di buttarmi di sotto....e di farla finita. mi fermano la vergogna. la paura. la vigliaccheria. ma il pensiero fisso di farmi fuori mi accompagna ogni giorno. da tutta la mia vita. vivere per me è una forzatura. un farmi del male quotidiano. una resistenza sfiancante.

Nessun commento:

Posta un commento