domenica 27 marzo 2016

Che angoscia pasqua; tristi concerti; Francesco Bornogovo/Alessandro Gnocchi/Oriana Fallaci; Jane Urquhart

- c'è chi non ama il lunedì o le domeniche. io sono uno di quelli che non sopporta le feste religiose ma anche quelle civili. mi mettono addosso angoscia. mi scavano voragini d'angoscia dentro.

- lo so che sembro un bastian contrario a tutti i costi ma che tristezza mi hanno comunicato le immagini del concerto dei Rolling Stones a Cuba. quanta poca vita. 


Fra non molto in libreria: "L'impero dell'islam" di Francesco Borgnovo (Bietti) e lo stesso Borgonovo recensisce qui questo libro di Alessandro Gnocchi:


...


(qui)



5 commenti:

  1. Sei in buona (o cattiva) compagnia: pasqua poi la trovo particolarmente insulsa. A me più che creare angoscia le feste mi fanno diventare piuttosto stronzo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e come le trascorri queste feste? tipo oggi come è andata?

      Elimina
  2. Un giorno come tanti: in casa ad ascoltare il nuovo dei Tre allegri ragazzi morti, leggere, scrivere un testo di presentazione per una mostra/evento di cui parlerò presto, tagliare il prato sperando che i vicini non rompessero il cazzo... guarda mi hai quasi strappato un post!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e com'è il nuovo disco? io tornato dal lavoro (anche oggi) ad ascoltare tutti i vicini che mangiano e gridano dopo aver bevuto.

      Elimina
    2. Si ascolta, però sono in calando e un po' più main stream, preferisco i due precedenti specialmente "Primitivi del futuro".

      Elimina