mercoledì 2 dicembre 2015

Che pena mi fanno quelli che invitano a votare per un libro...

Oggi è una sera così,
Di quelle in cui mi trascinerò insonne fino a mattina.
E intanto penso a anche pena mi fanno quelli che invitano a votare per un libro.
A che pro? Per quale motivo? Qual é il senso?
E io che rilancio libri, li pubblicizzo, li recensisco, sono un ipocrita come loro.
Per niente diverso da loro.
Parte di un ingranaggio che si autoriproduce come carne da macello per la società della nostra merda.
Solo la morte, forse, è garanzia di silenzio.

Nessun commento:

Posta un commento