sabato 21 febbraio 2015

Maurizio Milani - "La nostra satira? Attacca Bondi, altro che martiri"

Adoro Maurizio Milani.
Lo leggo su Il Foglio e dovunque propongono i suoi pezzi.
Fuori cade la neve e io sto male al solo vederla scendere e intanto penso a Creta e alle sue spiagge, alle sue strade dissestate, al suo mare incantevole.
Bevo vino scadente e mangio insalata e pomodori di buona qualità.
Domani mattina presto andrò a lavorare.
A piedi.
Incontrerò i soliti reduci delle nottate.
Una ragazza sempre sbronza che cammina a piedi nudi.
Berrò un caffè terribile al baracchino e poi comincerò a lavorare.
La vita affonda.
E ci si lascia annegare.

"La nostra satira? Attacca Bondi, altro che martiri"





Nessun commento:

Posta un commento