lunedì 10 marzo 2014

Il buio del riposo

Fuori c'e' il caldo, il sole, io sono a riposo e in balia di qualche linea di febbre, vomito e diarrea (con i vicini ieri sera che tutte le volte che mi piegavo sul water sghignazzavano platealmente). Quando ero un ragazzino ero in balia di virus di ogni genere e crescendo non e' che la situazione sia migliorata. Ho una grande esperienza in fatto di conati. 


"Questo buio feroce" di Harold Brodkey (Fandango) e' un'opera dolorosissima di uno scrittore che sta morendo di Aids. Tommaso Pincio ci ha scritto sopra questo articolo.


Sono piu' o meno a meta' di questo durissimo romanzo di Philip Meyer "Il figlio" (Einaudi).


De "L'ultimo comunista" di Matthis Frings (Voland) ho letto invece ieri una bella recensione su Il Foglio. Su Alias ne hanno scritto cosi'.


"Ida" di Pawel Pawlikowski e' un invece un film che cerchero' di vedere. Ne scrivono su Indie-Eye.

2 commenti:

  1. And, questi spunti di film che in qualche modo tu consigli, io li adoro, un abbraccio, Fanny

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Graie Fa.
      e tu sei diventata una grande artista.
      un abbraccio
      andre

      Elimina