sabato 8 febbraio 2014

Libri fra pioggia e neve

"I dannati della metropoli" di Andrea Staid e' un libro che non ho ancora letto ma che non vedo l'ora di leggere.


"Il sangue politico" di Nicoletta Orlando Posti  e' un invece un saggio consigliato da Fabio Cuzzola su A-Rivista Anarchica. E vi consiglio anche di leggere il libro di Fabio, "Cinque anarchici del Sud" e che recensii qui.


"Il caro estinto" e' un piccolo grande capolavoro di un autore troppo stesso dimenticato.



"L'arte di piangere in coro" di Jepsen Erling e' un romanzo che mi ha permesso di affrontare il funerale con maggiore serenita'. E prima o poi andro' da quelle parti.


E poi c'e' questo "Apocalissi queer - Elementi di teoria antisociale" di Lorenzo Bernini che sarei molto curioso di leggere.

2 commenti: