lunedì 4 novembre 2013

Postdomenica

Mia sorella di lavoro fa l'egittologa (e molto altro) ma quest'anno niente scavi in Egitto vista l'incerta situazione del Paese. Sorridendo mi ha detto che si sta consolando con "Il grande Belzoni"  un fumetto della Bonelli dedicato all'esploratore e pioniere dell'archeologia Giovanni Battista Belzoni


Su un treno per andare a casa dei miei avevo le cuffie e stavo ascoltando un disco che ascolto sempre quando sono in viaggio (impossibile leggere c'era troppo casino): 

E quando me le sono tolte perché il frastuono mi costringeva ad alzare troppo il volume sono incappato in una discussione accesa fra quattro signori a proposito dell'opportunità o meno di portare animali sul treno. Il motivo del diverbio era un cagnolino che ogni tanto emetteva qualche ululato. Allora mi è venuto in mente un articolo di Giampiero Mughini: "Al ristorante con la mia Bibi. Ora l'Italia è più civile" . Mughini tra l'altro è un autore di un bel libro: "Addio gran secolo dei nostri vent'anni".

Robe sparse:










"Ne chantez pas la mort " de Roger Gaussimon par Léo Ferré

Nessun commento:

Posta un commento