venerdì 8 novembre 2013

Mimose a dicembre


La mia recensione del romanzo di Maria Rosaria Valentini "Mimose a dicembre" (Keller editore).

Ieri mi stiracchiavo e ho intravisto Renzi da Santoro. Prima che la mia ragazza mi ricordasse irritata da quella caciara: "Dobbiamo vedere quella cosa, ricordati!" fra i vari sproloqui del sindaco l'ho sentito citare Peter Mandelson, uno degli artefici della Terza Via Blairiana. Basterebbe solo questo per non votarlo e per starvene a casa dalle primarie e stracciare le vostre tessere. Ma a chi dice qualcosa Mandelson? Chi si ricorda dei disastri di quella esperienza e di come devastò il Labour e dei lasciti nel suo paese, rovine mediorientali comprese? Credo in pochi. 

Comunque quello che dovevamo vedere è questo programma dedicato a Meret Oppenheim:



Tra l'altro è uscito il dvd di "Tutti giù", regia di Niccolò Castelli, colonna sonora dei Kovlo. A chi piace lo sci, una della protagoniste è la sciatrice svizzera Lara Gut.


2 commenti:

  1. Meglio questo programma dedicato a Meret Oppenheim, che la pseudosinistra neoblairiana incarnata da Renzi e i suoi seguaci ... quando la sinistra fa la destra la sinistra ha perso, quindi, purtroppo, ha perso (basta guardare l'esempio inglese, dove i conservatori non sapevano più cosa fare, e da lontano parevano più di sinistra dei laburisti ...e guarda come sono ridotti ora). Tra l'altro, mi pare che Renzi sia pure di origini democristiane, quindi, manco sui diritti civili, farà qualcosa ... vabbe', m'incazzo solo a pensarci, per questo non leggo giornali e non guardo tv (ma vado al cinema e faccio sport, parafrasando il povero GLF).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah ah ah ah grande LindoAlly! A me questa cosa mi ha sconvolto perché basterebbe solo questo a far correre via elettori che continuano, senza senso, a definirsi di sinistra, da un partito del genere. davvero io continuo a non capire come facciano gli elettori del pd a sentirsi di sinistra. meglio che si diano piddini. nient'altro.

      Elimina