lunedì 18 novembre 2013

The Goldfinch


Devo aspettare l'arrivo della primavere per leggere il nuovo romanzo di Donna Tartt che supera le 700 pagine. E poi "Riefenstahl" di Lilian Auzas (Elliot). Bisogna amaramente confessarlo: i suoi film sono splendidi.



E un disco:




Nessun commento:

Posta un commento