lunedì 16 settembre 2013

Presentimento

"Ho un brutto presentimento...Mi opprime uno strano e oscuro presentimento. Come se mi attendesse la perdita di una persona cara.". "Lei è sposato, dottore? Ha famiglia?" "Neanche un'anima. Sono solo. Non ho neanche amici. Mi dica, signora, lei crede ai presentimenti?". "Oh sì, certo". (Anton Cechov, Perpetuum Mobile")


E "Wrath of God" unisce un gruppo che amo a un regista che riempie le mie giornate: Bela Tarr. I suoi film mi aiutano a non lasciarmi andare. 

Nessun commento:

Posta un commento