domenica 26 maggio 2013

Con i piedi nell'acqua

- Leggere "Pionieri" di Willa Cather (Mattioli 1885), pubblicato per la prima volta nel 1913, è fonte di emozioni cristalline. Se poi magari siete come me che ne avete le palle piene di questo mondo, dei suoi ritmi, delle sue devastazioni starete male a leggerlo. Sognerete a occhi aperti per accorgervi  che non c'è più un posto dove scappare e ricominciare a vivere.

-

Mi è stato regalato questo libro "Superman è arabo" di  Joumana Haddad e l'autrice era ospite venerdì da Gad Lerner in una puntata dedicata alla Tunisia. Di tutte le ospiti quella che mi ha fatto l'impressione peggiore è stata senza dubbio Michela Marzano. Il suo atteggiamento da professorina filosofa era insopportabile. Così come è stato insopportabile il suo commento dopo l'intervista a una delle Femen. Se avete seguito la trasmissione forse avrete intuito di cosa sto parlando, in caso contrario non fa nulla, non c'entrano le Femen, c'entra come ha reagito lei, parlamentare PD.

- Sulle scuole private potrei raccontare qualcosa ma leggendo delle dichiarazioni di Prodi e Renzi a proposito della consultazione bolognese non posso che sghignazzare. Romano Prodi uno di sinistra?...ah ah ah ah ah 

- Torno nel mio paesino per un'oretta e trovo una mia ex compagna di classe delle elementari che esce di chiesa vestita da sposa. Un fiume di ricordi mi ha invaso ma senza commuovermi o emozionarmi.

- Un libro di Cecco Bellosi  che parla del mio lago: "Con i piedi nell'acqua". Il lago dove sto è bello ma quello di Como e in particolare il ramo lecchese (son di parte) è un'altra cosa.


2 commenti:

  1. ...ma ti è venuta la voglia di sposarti?!?!?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah ah aha ma no. è che mi sono venuti in mente ricordi di tantissimo ma tantissimo tempo fa. ormai nel mio paese sono un estraneo da quando ho 14 anni.

      Elimina