venerdì 3 maggio 2013

Al femminile: libri, dischi e cinema

Giornata al femminile: "Ricordi di un'educazione cattolica" di Mary McCarthy (Minimum Fax), "Versioni di me" di Dana Spiotta (Minimum Fax), "Lo splendore casuale delle meduse" di Judith Schalansky (Nottetempo), "Veronica" di Mary Gaitskill (Nutrimenti) e Veronica è un nome importante nella mia vita e dovessi un giorno avere una figlia sarebbe uno dei nomi che prenderei in considerazione.







Se n'è parlato per tanto tempo di questa band/disco e alla fine "Silence Yourself" delle Savages è uscito. Consigliatissimo a chi ama i Joy Division.



E poi il cinema con l'ultimo film di Ozon, "Nella casa" (recensione di Léon): 


e perché in questo film c'è lei, che vidi nella metropolitana di Parigi nel 1997. Mi ero innamorato di lei in "Frantic" e vedermela davanti così all'improvviso fu sbalorditivo:


Ma alla fine il disco che ascolto come un'ossessione è "Haunt me, Haunt Me To Do It Again". Mi fa piangere Tim Hecker.

8 commenti:

  1. Ok. In questi giorni capisco parole diverse da quelle dette e leggo parole diverse da quelle scritte, così ho letto "Ricordi di una masturbazione cattolica". E dire che il libro l'ho visto in librerira ieri. Ecco. Ciao and.

    RispondiElimina
  2. Risposte
    1. E' un gran bel libro "La masturbazione cattolica è di gran moda", era uscito per Il Saggiatore negli anni '70 e io avevo letto quella versione tempo fa che ce l'avevano i miei. Poi l'ho ripreso perchè da casa mia è scomparso. Libro preziosissimo.

      Elimina
  3. Ah! Quindi esiste un libro dal titolo simile! Incredibile. O meglio, credibile però straordinario.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, non lo so se esiste, ho giocato anche io con il tuo lapsus, per dirti che il libro minimum fax era prima pubblicato da il saggiatore. ah ah ah

      :)

      Elimina
    2. Cattivo Cattivo! (-; Sarai punito per questo, sallo. Ti pienerò la mail con un sacco di roba di cattivo gusto.
      A proposito, hai mai letto Tom Robbins? Sto leggendo Profumo di Jitterbug e mi sto divertendo un sacco.

      Elimina
    3. ah ah ah, ho ricordato alcuni episodi tragicomici dei tempi del collegio relativi alla masturbazione che qui non posso riferire perchè non ci crederesti. di Tom Robbins ho letto qualcosa tanto tempo fa ma non mi netusiasmò particolarmente, mi segno il libro che stai leggendo. Rimanevo sempre colpito dal fatto che i libri di Tom Robbins erano sempre molto presenti nelle biblioteche della mia zona.

      Elimina
  4. Sono un credulone. Um. Se non ti entusiasmò forse non è il caso di rileggerlo. A me diverte, una di quelle letture che capita a fagiolo, dopo alcune non troppo entusiasmanti.

    RispondiElimina