venerdì 4 gennaio 2013

C'è chi brinda e chi no

C'è chi brinda per l'accordo truffa fiscale statunitense e per il calo dello spread e poi c'è chi invece non brinda e comincia l'anno in questa maniera: "Lecco: l'anno inizia male, decine di licenziamenti" e anche se abito ormai lontano da quelle zone e dal mio paese natale non posso che provare rabbia e commozione leggendo queste notizie purtroppo scontate per chi vive a contatto col mondo reale ma d'altronde viviamo in una galassia strana dove c'è un tizio bocconiano che solo perché è dotato di flemma viene trattato coi guanti di velluto e dove esponenti del partito mediaset si stracciano le vesti per i comportamenti sopra le righe dello stesso bocconiano e la sinistra...la sinistra? Ritornano le statue di Ferrero, Diliberto, Di Pietro (che non è di sinistra) e compagnia bella e poi ascolto una notizia in radio sulla crisi della lotteria italia e guardo verso il soffitto e penso ai tre gratta e vinci che stamattina ho trovato fuori dal cinema e non trovo niente da dire...

"ti porto al cinema stasera ma paghi tu che io non ho un lavoro" (Fine Before You Came - Magone)

Mi hanno chiesto quali sono i miei dischi migliori del 2012 e ne potrei indicare qualcuno..."Ormai" dei Fine Before You Came ne fa parte...mi è piaciuto forse di più quello prima ma è come se loro dessero forma, voce e suoni a tutto quello che ho dentro. Nei loro ultimi due dischi potete trovarmi.. La mia ragazza mi ha anche appena detto che c'è qualcosa di me anche nel personaggio di Michael Clayton (non esteticamente) e credo che possa esser vero.



(Non sono un grande fan di Tarantino ma dei film western sì e qualcuno potrebbe dire che Tarantino non ha girato altro che dei film western mascherati...comunque, prima o poi vedrò Django)

Nessun commento:

Posta un commento