mercoledì 26 dicembre 2012

Storie

Mi commuovo sempre quando sento raccontare da una persona che non vedevo da tanto tempo di come mio nonno, nato nel 1918, si sarebbe dovuto chiamare Cesare Battisti in onore dell'irredentista impiccato nel 1916 e divenne invece Cesare Battista e del perché non avrebbero dovuto nemmeno battezzarlo. Ancora più bello sapere che da un rigattiere della zona ha ritrovato miracolosamente un pezzo proveniente dal nostro ex-albergo con lo stemma sul fondo ancora visibile. Chissà se ci sono anche le impronte di quei parenti le cui tombe non esistono nemmeno più. Continuo anche a chiedermi dove sia finito un quadro di Mazzini che vidi a casa di una prozia di mio padre. Chissà.

(Ieri ho visto gratuitamente il film di Albanese. Inguardabile. Un vero schifo. Era da tempo che non mi accadeva di vedere un film così brutto. Mi fanno schifo ma son meglio i film di Vanzina.)


Io stravedo per quest'uomo sopra e qui c'è un lungo e bell'articolo:

http://lettura.corriere.it/houellebecq-torno-alla-poesia-ho-scoperto-il-sorriso/

6 commenti:

  1. che storie....sarebbe bello raccontarle e poi scriverle in un romanzo. Per il film di Albanese, condivido quello di Cetto ho cominciato a vederlo e mi sono fermato al decimo minuto....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un tempo pensavo che avrei voluto scrivere di quelle storie e invece con gli anni ho capito che non è ciò che voglio scrivere. Voglio solo ricordare e scrivere altro.

      Elimina
  2. Allora le nebbie che mi hanno bloccato la visione di Albanese avevano ragione... la natura conosce le cose in profondità ;)
    Tanto, sarei andato a vedere l'ultimo Ken Loach ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io vorrei tanto vedere quello di Loahc. Su Albanese, le nebbie ti hanno evitato un brutto film, scritto male, interpretato male e non è nemmeno un film, il grosso problema è quello. I film dei Vanzina sono film schifosi, questo di Albanese non è nemmeno un film. Anche gli altri non erano poi un granché.

      Elimina
  3. belle storie andrea....albanese non mi era piaciuto neanche nel suo primo...meglio in tv:D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meglio in tv, sì, e meglio ancora tanti anni fa.

      Elimina