mercoledì 3 ottobre 2012

"Non c'è niente da ridere", Karl Kraus, Piano B Edizioni


"Non c’è niente da ridere (a proposito di giornalisti, esteti, politici, psicologi, stupidi e studiosi) è una raccolta di satire irriverenti e pungenti scritta dal più grande autore satirico in lingua tedesca del Ventesimo secolo: Karl Kraus. Molte di queste satire e aforismi sono inediti in Italia. In Kraus, maestro della satira grottesca e della risata amara, l’ironia sferzante e lo spirito anticonformista si traducono in articoli provocatori e dissacranti sulla società umana e le sue imperfezioni.  Questa antologia originale curata e tradotta da Simone Buttazzi raccoglie satire, lettere e aforismi di grande attualità, nei temi e nella forza dirompente. Tra gli inediti troviamo Le voci di corridoio e Il necrologio, il caustico testo autobiografico Io e l’esilarante Quando la sezione austriaca del club internazionale degli scrittori avrebbe dovuto accettarmi tra le sue fila. La penna pungente e sottile dell’autore austriaco, il suo «bisturi tagliente» secondo la definizione di Walter Benjamin, permette a Kraus di cogliere e distinguere ogni frammento della propria epoca – della nostra epoca – con incredibile attualità: la parodia del militarismo e del nazionalismo, i guasti della classe politica, la schizofrenia dell’opinione pubblica e del giornalismo, le storture della giustizia e le ipocrisie morali dei contemporanei."

Se vi interessa potete andare qui ed è davvero bello, pur non sapendo quasi nulla del tedesco, poter leggere un libro tradotto da una persona di cui mi fido davvero tanto.

3 commenti:

  1. Bene , andrò "qui" ...due piccioni con una fava ...Potrò migliorare il mio tedesco!

    RispondiElimina
  2. contento. (anche se il libro è tradotto, non in lingua, però il tedesco mi ha sempre ispirato come lingua)

    RispondiElimina
  3. un articolo su questo libro apparso su un giornalaccio:

    http://www.ilgiornale.it/news/cultura/karl-kraus-laforisma-fiaccola-che-brucia-tutto-e-tutti-843670.html

    RispondiElimina