lunedì 16 luglio 2012

Soldi sporchi



Questo film di Sam Raimi lo hanno trasmesso qualche giorno fa in tv. La prima volta che lo vidi ero con i miei genitori e a metà film mio padre si alzò e guardandomi in faccia mi disse "Mi dispiace, mi piace davvero tantissimo questo film ma non posso continuare a vederlo..." e se ne andò a letto. Con gli anni ho compreso cosa avesse trovato mio padre di tanto angosciante in "Soldi sporchi" e l'averlo capito impedisce anche a me di vedere questa storia così malata senza starci troppo male.

Se vi interessa potete leggere la recensione di "Terra di confine" di Brian MCGilloway pubblicata su Lankelot.

Nessun commento:

Posta un commento