martedì 22 maggio 2012

Idioti

Se ne è parlato su alcuni siti e mi è stato segnalato anche da un'amica che lavora saltuariamente nel mondo dell'informazione...io mi limito solo a dire che quanto ha combinato ieri Sandro Ruotolo (e probabilmente tanti altri come lui) è disgustoso. Dopo aver combinato uno schifo del genere una persona dovrebbe quantomeno abbandonare la carriera e ritirarsi per sempre a vita privata ma solo dopo aver leccato chilometri e chilometri di carboni ardenti. Ho conosciuto anche io qualcuno che ha subito lo stesso trattamento di quell'uomo: infangato, la vita privata, sua e dei familiari, sbattuta sui giornali, additato come "IL" e quando tutto si è risolto o quantomeno chiarito ci si è già dimenticati di lui ma questo genere di ferite non si rimargina più o si rimargina al prezzo di altre ferite e quel sospetto, in un modo o nell'altro, ti resta sempre addosso anche se non sei stato tu, però insomma se son andati a cercarlo qualcosa c'entrerà, perché è scappato?, però comunque è un tipo strano, non c'è più da fidarsi di nessuno, ai miei tempi...così come quel tizio che si sente un po' Lenny Bruce che ho visto ieri a Blob che da un palco si sfogava dicendo (più o meno) non siete degli uomini, non siete nemmeno delle bestie, siete delle merde che è la consueta autoassoluzione/negazione dell'essere umano nella sua complessità che mi fa davvero orrore tutte le volte che mi capita di ascoltarla o di leggerla.

Meno male che è spuntato il sole almeno per qualche ora.

Raein - Nirvana

6 commenti:

  1. Miocaro Andrea , come tu certamente sai , la mamma dei cretini è sempre incinta!

    RispondiElimina
  2. una vergogna questo giornalismo scandalistico ossessionato dagli scoop e dal desiderio di dire per prima qualcosa....senza capire.

    RispondiElimina
  3. Visto che mi piace prendermi le mie responsabilità, il tizio di Blob è Enrico Brignano, che tra l'altro la mia compagna mi ha detto che è stato ospite riverito dalla Dandini.

    Sulle mamme, mettiamoci anche i padri che ogni tanto potrebbero mettersi il preservativo o evitare di spargere sperma.

    RispondiElimina
  4. E' che anche i giornalisti un po' più "datati" si fanno prendere dalla fregola dello scoop.
    Immagina se questo sospettato fosse stato riconosciuto colpevole. Pensa che colpo!

    RispondiElimina
  5. Io penso che più che fregola sia la pochezza d'anima che lo contraddistingue. E ti dico non ha mai particolarmente apprezzato Ruotolo.

    RispondiElimina
  6. (che non ho mai particolarmente apprezzato quel giornalista e come ormai si sa nemmeno il suo amico Santoro)

    RispondiElimina