mercoledì 11 aprile 2012

Ho letto i giornali, ho ascoltato la radio e guardato qualcosa alla tv (poco, anche per il tempo mancante) per sentire cosa si diceva della Lega e cosa dicevano i leghisti. Un gran parlare di pesci, cerchi magici, scope, streghe, etc, etc, ma c'era una cosa che mi è sembrata assente: l'ex presidente del consiglio regionale della Lombardia Davide Boni, perché è quell'inchiesta, così a pelle, che mette a nudo l'anima oscura del partito e che è più pericolosa per l'intero movimento. Un'ultima cosa, inutile dire che la Lega è distante galassie dal sottoscritto ma oggi mia sorella mi ha consigliato di leggere un articolo di Matteo Bordone che descrive bene la pochezza argomentativa dimostrata da molti giornalisti e non nel descrivere il movimento leghista e, aggiungo, l'intero nord Italia.

1 commento:

  1. madò...

    camice verdi allo sbando.

    non solo uguali agli altri partiti... ma più stolti se vogliamo...

    (è un complotto... !!!)

    RispondiElimina