giovedì 16 febbraio 2012

Father Murphy - Anyway Your Children Will Deny It


Qualche settimana fa è morto un anziano signore che conoscevo fin da adolescente e questo disco probabilmente gli sarebbe piaciuto. Mi correggo, forse i Father Murphy gli sarebbero stati simpatici. Perché? Stessa spaventosa cupezza che sa di dramma e malefici. Se giravi per la città alle 9 lo trovavi sul lungofiume, alle 3 nella solita bettola a parlare e urlare con studenti e suoi simili, alla sera dipendeva da come gli era andata la giornata ma sempre e comunque (se non era collassato da qualche parte o se non si era fatto rovinare da qualcuno) lo vedevi arrivare col suo zaino in spalla, i suoi cartoni di vino infilati nei sacchetti del supermercato, la sigaretta in bocca e magari fra le mani un quotidiano trovato da qualche parte e che gli serviva come base per i suoi lunghi monologhi. Facevi la sua conoscenza se gli offrivi una sigaretta o da bere oppure se avevi una ragazza vicino a te oppure se eri una ragazza molto bella e preferibilmente svestita. Aveva sempre voglia di scopare e ci riusciva solo con quelle conciate male come lui. Talvolta era lui a stanarti da qualche parte e a volersi inserire nella partita che si stava giocando e liberarsi di lui non era uno scherzo. Non è morto come voleva e gli ultimi giorni, da quanto mi hanno raccontato, li ha trascorsi in una casa di cura dove era stato fatto ricoverare dal comune. Non eravamo amici, non eravamo niente io/noi e lui. Posso solo dire che quando l'ho conosciuto diceva di avere 65 anni e che non aveva mai lavorato in tutta la sua vita. Sembra una storia come tante altre, se ne leggono e se ne ascoltano tante di storie del genere però quando incontri persone di questo tipo e ti siedi con loro su una panchina, dividi con loro da mangiare e magari anche una coperta e una cicca per ripararsi dal freddo allora quelle persone non te le dimentichi più e te le porti sempre con te e ne parli, ne scrivi, più spesso le ricordi.

2 commenti:

  1. Pretty nice post. I simply stumbled upon your blog and wanted to say that I've really loved surfing around your blog posts. After all I will be subscribing in your feed and I am hoping you write again soon!

    Here is my website; fastest way to lose weight

    RispondiElimina
  2. No matter if some one searches for his required thing,
    so he/she desires to be available that in detail, thus that thing is maintained over
    here.

    Also visit my web page ... diet that works

    RispondiElimina