martedì 6 dicembre 2011

Di notte

Libri letti da queste e quelle parti negli ultimi giorni ma anche un po' più indietro ma non di molto:





E in questi giorni esce anche il nuovo numero di Alfabeta2, potete darci un'occhiata qui prima di acquistarlo in edicola, sempre che vi interessi.

E comincia a fare un freddo davvero schifoso.

Domani festeggiano Sant'Ambrogio e per me Sant'Ambrogio è mio nonno che mi porta a Milano per comprare il panettone e riempirmi di storie di quando da bambino, anni '20, andava a Milano con sua zia per visitare i parenti e gli amici di famiglia, portare le offerte alla Baggina, ammirare la Galleria e via discorrendo.

Sulla manovra mi esimo da qualsiasi commento perchè il disgusto per tutto e tutti è ai massimi livelli.

4 commenti:

  1. Ti ho inserito nel mio blog roll,Andrea,così posso seguirti sempre.Grazie per la visita e per le dritte letterarie.Il volume su Celine ( che ovviamente amo come scrittore ma detesto come essere umano ), mi intriga.Ciao:)

    RispondiElimina
  2. E tu chi ci porti a Milano a comprare il panettone e a riempirlo di storie?

    RispondiElimina
  3. Questo è il primo anno che non ci andrò, pensa. Gli oh Bej Oh Bej ormai fanno sinceramente pena ed è meglio tenersi alla larga. E ti dico anche che seppur molto peggiorata, io continuo ad amare Milano ma le persone intorno a me non la pensano nello stesso modo.

    RispondiElimina
  4. Ciao Blackswan, anche se non so cosa sia il blog roll, di tutto ciò che riguarda questo mondo ne so davvero poco. Su Celine io lo amo tantissimo come scrittore, è in assoluto uno dei miei scrittori preferiti. Sull'uomo ho un atteggiamento ambivalente, anche perchè qualcuno dice che io e lui abbiamo tanti lati del carattere in comune.

    RispondiElimina